top of page

Delibera ANAC 434


Obbligo pubblicazione dei verbali delle commissioni di gara sul sito istituzionale.



Temi principali:

ANAC - PA - Autorità nazionalità anticorruzione


Tari 2024 micro voci

Cosa succede:

La delibera in oggetto sancisce l’obbligo per le stazioni appaltanti di pubblicare i verbali della commissione sul sito istituzionale, successivamente alla pubblicazione degli avvisi relativi agli esiti delle procedure, nel rispetto dei limiti posti con riferimento ai segreti tecnici e commerciali, ai contratti secretati e al codice della privacy in materia di dati personali.




Cosa fare:

L’obbligo di pubblicazione è in vigore fino al 31 dicembre 2023 data entro cui le stazioni appaltanti e gli enti concedenti sono tenuti ad assicurare la trasparenza dei contratti pubblici secondo la direttiva del Piano Nazionale Anticorruzione (PNA) 2022, allegato 9.

La delibera chiarisce anche che la pubblicazione dei verbali delle commissioni di gara sul sito istituzionale dovrà essere successiva alla pubblicazione degli avvisi relativi agli esiti delle procedure e dovrà rispettare i limiti posti dall’art.53 (segreti tecnici e commerciali) e dall’articolo 162 ( contratti secretati) del Dlgs 50/216 (articoli 135 e 139 ai quali rinvia l’art. 28 del Decreto 36/2023) e da quelli posti in via generale dal codice della privacy in materia di dati personali che dovranno essere anonimi.

Relativamente alle privative industriali si dovranno seguire le direttive dell’art. 53 ,comma 3 del Dlgs 50/2016 (articolo 35 del nuovo codice dei contratti pubblici) secondo il quale si possono omettere dalla dichiarazione le informazioni che costituiscano segreti tecnici o commerciali a seguito dichiarazione comprovata dell’offerente.

Quanto agli obblighi temporali di pubblicazione, Anac richiama la propria delibera 264 del 20 giugno 2023 con cui l’Autorità’ ha dato attuazione all’articolo 28, comma 4, del nuovo codice dei contratti pubblici (Dlgs 36/2023) con riferimento agli obblighi di pubblicazione di cui al decreto trasparenza Dgls 33/2023.

Nella delibera 264 è previsto che fino al 31 dicembre 2023, in via transitoria, le stazioni appaltanti e gli enti concedenti assicurano la trasparenza dei contratti pubblici.




Consulta Servizi PA #CSPA



3 visualizzazioni0 commenti

Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page